Vai ai contenuti
  

  
Dieci suggerimenti per vivere nel Reiki tutti i giorni





Se gli insegnamenti acquisiti durante il percorso nel Reiki diventano parte integrante del proprio stile di vita dal risveglio a fine giornata, significa averne riconosciuto le sue grandi qualità, accettando la sua energia senza limiti, viva e vitale per connettersi con la Natura.

Ci sono dei modi per farsi assistere dal Reiki nelle attività quotidiane e quelli che seguono sono soltanto alcuni esempi. Ma, con l’esperienza personale e la voglia di approfondire e sperimentare, potrete svilupparne molti altri per adattarli alle vostre esigenze.

   1. Al risveglio, inizia con una breve meditazione mentre fai un auto trattamento di pochi minuti per dare positività alla tua giornata.
La meditazione è importante per sintonizzarti con la frequenza del Reiki, per imparare a riconoscerla, per percepirla mentre fluisce in te e per riuscire ad allineare i corpi fisico, emotivo e spirituale.

   2. Prepara la colazione inviando l’energia del Reiki al cibo e ringrazia l’Universo per l’abbondanza che ti sta concedendo. Puoi inviare Reiki anche quando raccogli le verdure dal giardino o durante gli acquisti al mercato.

   3. Quando esci per andare al lavoro o a scuola, dedica qualche secondo per inviare Reiki alla tua auto o a qualsiasi mezzo per il viaggio che ti aspetta. Puoi anche inviare Reiki alla destinazione verso cui sei diretto e a qualsiasi situazione che ti sta aspettando.

   4. Inserisci il Reiki nella tua pratica spirituale quotidiana. Ascolta la sua energia che ti circonda e ti fa sentire interconnesso con gli altri, verso i quali ti rapporterai con compassione, gentilezza, perdono e gratitudine.

   5. Sappiamo tutti che alla maggior parte degli animali domestici piace molto il Reiki, soprattutto se inviato sotto forma di carezze. Puoi trattare con Reiki anche il loro cibo, l’acqua, la cuccia o la gabbietta.

   6. Onora le piante d’appartamento, i fiori recisi, il giardino, l’orto e nutrili con la tua energia e loro ti ricambieranno con la propria. Accetta questo scambio di energia Reiki con le piante e sappi che puoi trattare allo stesso modo il suolo e l’acqua.

   7. Richiama a te con il terzo simbolo Reiki le Sfere di Luce (***) per purificare e proteggere la tua casa o il tuo luogo di lavoro. Puoi usarle anche per purificare e caricare rapidamente i tuoi cristalli. Le sfere energetiche rilasciano Reiki lentamente fino al momento opportuno, ad esempio, per una persona in particolare, per un problema da risolvere, per un trattamento a distanza, per caricare di energia la propria stanza o il posto di lavoro e così via.
(***) Le sfere di energia, dette anche Sfere di Luce generalmente note con il nome di “orbs”, sono sfere eteriche intelligenti, dotate in qualche modo di vita propria e autoalimentate, che possono essere istruite al fine di svolgere particolari compiti.

   8. Se stai attraversando un momento difficile o vivi in una relazione conflittuale, invia l’energia Reiki alla situazione e a te stesso per trovare una possibile soluzione al problema. Tuttavia, tieni presente che un rapporto di coppia è sano se è vivo, quindi dinamico e non neutro o stabile dove tutto scorre senza alcun cambiamento.

   9. Alla fine della giornata, invia Reiki alle tue preghiere e chiedi che, mentre dormi, ti venga mostrato il lato in Luce del conflitto da utilizzare per la tua crescita personale. Attiva l’intenzione che l’energia fluisca durante il sonno per proteggerti e guidarti lungo il tuo cammino.

   10. È molto confortante essere consapevole che il Reiki ti proteggerà per tutta la notte e scoprirai il senso di pace e tranquillità che regnano nella tua stanza.

Ricorda i Cinque Precetti di Usui ogni giorno, pratica i suoi insegnamenti in ogni occasione che riterrai opportuna e, quando scoprirai che sono diventati parte di te, potrai onorare te stesso e realizzare i tuoi sogni.



* ** ****** * * *

COPYRIGHT BY MASSIMO MEDORO 2021 - ALL RIGHTS RESERVED
Torna ai contenuti