Chi può imparare il Reiki?

 

 

Non si deve mai dimenticare che nella cultura orientale le pratiche di guarigione, tra cui il Reiki, sono applicate al benessere della persona come metodo di prevenzione. Tuttavia, il Reiki può essere utilizzato anche come guida in un percorso interiore finalizzato ad un ritorno allo stato di salute.

Pertanto, in base a queste osservazioni, è importante decidere quale sia la spinta che porta al desiderio di apprendere questo metodo di guarigione.

 

Nel primo caso, come prevenzione, può essere appreso da chiunque desideri trascorrere una piccola parte della giornata che può essere di 20 – 30 minuti, in un modo piacevole e rilassato, così da scaricare gli stress della giornata, ritornare in un discreto equilibrio psicofisico e magari sentirsi pronti per affrontare nuove “avventure”, che la vita e i ritmi moderni ci propongono in continuazione.

Per imparare ad effettuare un autotrattamento, come viene definito in questo ambito, è richiesto un breve seminario, spesso di un paio di giorni. Proprio il tempo necessario ad introdurre i principi di base e la sequenza delle posizioni delle mani sul corpo. Questo grado di conoscenza è chiamato primo livello ed è accompagnato da un rituale di iniziazione, condotto da un Reiki Master/Teacher, indispensabile per entrare in un mondo nuovo, spesso sconosciuto a noi occidentali, ma col quale comunque ci conviviamo ininterrottamente.

 

Ma per affrontare disagi più seri e radicati nella personalità, come crisi esistenziali spesso provocate da stili di vita e di pensiero difficili da sostenere per lungo tempo, è necessaria una preparazione più approfondita.

Inizia, così, un percorso evolutivo personale perché la parte più importante di una simile esperienza deve essere rivolta a se stessi. Il principio è molto semplice: Come possiamo aiutare gli altri se non siamo in grado di aiutare noi stessi?

Sappiamo che Usui, differenziava la preparazione tra chi desiderava approfondire la conoscenza del Reiki per uno scopo assolutamente personale e chi desiderava trasmetterlo anche agli altri. Per questi ultimi, era proposto un lungo periodo di studio e di apprendistato presso la sua clinica.

 

Quindi, dipende dalla predisposizione o dalle esigenze personali di ognuno ricevere un insegnamento elementare o superiore.